Recensione: Il Cile – La Fate Facile

La fate facile è il terzo album del cantautore toscano Il Cile.

Frutto di un periodo difficile, è l’ideale seguito del poco fortunato In Vino Veritas.

La carriera di Il Cile è stata delineata da un susseguirsi di alti e bassi: il singolo di esordio Cemento armato ottenne consensi di pubblico e critica ma la partecipazione a Sanremo non lo consacrò.

Poi arrivò il duetto con J-Ax in Maria Salvador, tormentone dell’estate 2015.

Sarebbe stato il momento ideale per battere il ferro finché caldo, ma Il Cile ha voluto dedicare più tempo a questo terzo disco.
Sono sempre favorevole quando gli artisti si prendono il tempo necessario per lavorare ad un progetto credibile e che li rappresenti, ne è un esempio l’ultimo album di Michele Bravi.

Il primo singolo di La fate facile non mi ha particolarmente entusiasmato. Era Bellissimo è un pop-rock un po’ fuori moda, orecchiabile ma un tantino lagnoso, complice un testo ad alto tasso di auto-commiserazione.

Molto meglio la title track che apre il disco: suono pulito, batteria dritta, elettronica appena accennata.

Si perché se Il Cile rimane fedele ai suoni rock, cede di tanto in tanto alle lusinghe dell’elettronica, come in La Danza delle Notti e La Cenere Nel Cuore.

In generale si sente che è un disco sofferto, ma ispirato. I migliori momenti sono in Buttami Via e Il Lungo Addio, meno convincenti i pezzi più tirati che stanno in chiusura Quando La Città Dorme e Mamma Ho Riperso L’Aereo.

La Fate Facile è un disco onesto, ben scritto e che meriterebbe una maggiore attenzione. Speriamo in una rivincita.

Tracklist e audio:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...