Laura Pausini – Non è Detto: Recensione|Video|Audio|Testo

Non è Detto segna il ritorno di Laura Pausini e anticipa il nuovo album Fatti Sentire in uscita il 16 Marzo.

Laura Pausini è la regina indiscusso del pop italiano, si perde il conto dei premi, dei dischi venduti e dei riconoscimenti.

Eppure chiunque storce il naso appena la si nomina, quasi fosse uno stigma ammettere che si canta a squarciagola le sue canzoni strappalacrime e spesso smielate.

Non si può dire che lei non abbia provato a giocare con altri generi o misurarsi con artisti diversi da lei, ma il pop melodico tradizionale è quello che le riesce meglio.

Non è detto è senza dubbio il suo più bel singolo dai tempi di Resta in Ascolto.
Ballata tradizionale, pausiniana fino al midollo ma contemporanea nella scrittura.

Di Laura apprezzo la sua naturalezza e consapevolezza di chi vuole essere come cantante e come donna. Questo è il genere che le piace, questo è il suo mondo espressivo.
Non lo fa per i numeri e per questo è sempre credibile.

Testo

E tu cosa aspettavi
a dirmi quello che dovevi dire
a non rischiare niente
non vai all’inferno e neanche sull’altare
e noi così distanti
a sopportarci con educazione
la colpa non esiste,
ma ognuno prenda la sua direzione

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
avevo l’indirizzo nuovo
e un posto per scappare
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
e se mi fido della forza di un ricordo casomai
prenditi l’ombrello che sia il riparo sotto la tempesta
se quello che ti devo
è avere il cuore dalla parte giusta

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
ho un treno verso l’aeroporto e un volo tra due ore
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
perché mi fido della forza di un ricordo casomai

e non è detto
e non è detto
e non è detto
e non è detto

ma chi l’ha detto che non provo niente
quello che è stato rimarrà importante
come la piccola speranza che ci serve
e che ti dai
perdonami per questi giorni
non ho saputo come fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...