Lorenzo Fragola – Bengala: Recensione & Audio

Lorenzo Fragola torna con il nuovo album Bengala, anticipato dal singolo omonimo e Battaglia Navale.

Sono stati anni difficili per il giovane cantautore siciliano: il successo dopo X Factor, i risultati tiepidi di Zero Gravity, l’immagine di teen idol sempre più stretta.

Prima dell’annuncio ufficiale del nuovo lavoro, era già chiaro che voleva prendere una nuova direzione, un percorso ben studiato a partire dai social.
Foto che ritraevano un Lorenzo tormentato, alla ricerca di sé stesso, come artista ma anche come persona.

Così dopo L’Esercito del Selfie arriva Bengala, che offre il primo assaggio di questo nuovo lavoro.
Il brano, posto in chiusura, ha un arrangiamento minimal, parte con un piano che poi si mescola su beat elettronici e house.
Ad aprire le danze è invece il primo singolo ufficiale, Battaglia Navale, che ripropone una struttura simile.

Più tradizionali  Lontanissimo, con quel “nananana” nel ritornello e Vediamo che succedeSuper Martina è il pezzo più radiofonico della raccolta, prontissimo ad essere lanciato come singolo per l’estate.

Il resto del lavoro si colloca a metà tra pop e indie mainstream (si quello che va tanto di moda tra gli hipster), come Imbranati, dalle atmosfere da canzonetta di fine anni settanta (suona come un mix tra Alan Sorrenti e Calcutta).

 

Un po’ anonimo il pezzo in inglese Echo, dall’opinabile pronuncia inglese, mentre Amsterdam ricorda molto le ultime cose fatte da Francesca Michielin.

Cemento è il pezzo più sperimentale, parte come un pezzo a tinte blues, ma si conclude con l’elettronica asciutta e dritta accompagnata dall’intervento di Mecna.

Il disco rappresenta una bella virata per Lorenzo Fragola ed è nettamente migliore rispetto al precedente album, troppo influenzato dall’iper-produzione di Canova e che sembrava un riciclo degli ultimi lavori di Mengoni.

La scrittura delle canzoni è ancora acerba ma il potenziale c’è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...