Subsonica – Bottiglie Rotte: Recensione|Audio|Video|Testo

Dopo la parentesi solista di Samuel, tornano i Subsonica con il nuovo singolo Bottiglie Rotte.

Descrivono così il brano:

 “Raccontiamo come sempre quello che vediamo senza filtri o giudizi morali. Guardandoci intorno con l’ambizione di coinvolgere tutti, il più possibile, nella “lettura” delle cose del nostro tempo. Anche e soprattutto ballando”.

 

 

Testo

Siamo bottiglie rotte in terra
Siamo la notte a squarciagola

Come le luci della giostra
Che gira finché non sa più chi sei

Sorridono le star
Tra un attentato e un’altra festa
Farsi vedere, c’è gente, ci siamo persi
Chiedimi come stai, chiedimi o no, che fa lo stesso
Splendi di noia, di gioia, di indifferenza
E lascerà il segno

Come la musica che hai in testa
L’ansia, gli esami che ti aspettano
Come una svastica nei cessi
Tra le tue bocche, io non so più chi sei

Splendidi come star
Tra un attentato e un mal di testa
Farsi vedere, c’è gente, ci siamo persi
Chiedimi come stai, chiedimi o no, che fa lo stesso
Splendi di noia, di gioia, di indifferenza

Chiedimi come stai, chiedimi come stai

Chiedimi come stai, chiedimi come stai
Splendi di noia, di gioia, di indifferenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...